Accidenti ai titolisti

  • Posted on: 7 March 2015
  • By: admin

Me la prendo oggi con il titolista di repubblica.it che ha scritto «Salah, 70 mt palla al piede e gol»

Perché parlo del titolista? Perché come vedete nell'articolo di parla di metri, mentre nel titolo di "mt".

Ma pare che non sia una cosa isolata, questa di prendersela con i titolisti: 

«Il titolista di quotidiano online è la figura professionale più ipocritamente calunniata d'Italia. La nostra malafede è tale che diffondiamo articoli sui social network urlando indignati "questo lo segnalo solo per il titolo assurdo. Che schifo!", quando invece li segnaliamo perché vogliamo condividere il "piacere del cazzeggio" con altri, che come noi saranno attirati dallo strillo digitale.

Più seriamente va considerato che il mestiere di titolista è cambiato molto con Internet, oggi la home di un quotidiano web spara in continuazione titoli eccessivi per ottenere anche solo un clic in più su ogni singolo articolo, che significa un risultato economico subito misurabile, per ottenere quaranta secondi in più per ogni singola visita, che significa un risultato subito vendibile quando si fa raccolta pubblicitaria ("i miei lettori guardano ben 5 pagine alla volta, e stanno per 4 minuti e 20 secondi sul sito"). Un buon titolista non è quindi troppo differente da un esperto di SEO occupato nel creare AdWords accattivanti: un clic, un soldino. Ogni titolo è importante e contribuisce immediatamente alla fortuna economica del giornale; ogni titolo ha quindi il "dovere" di bilanciare informazione e link bait. Perché il mondo è una digitale giungla, e se non lo fai tu lo farà di certo il tuo concorrente...»

Leggi tutto l'articolo "Titolisti che hanno dato tutto)"

 

 

Ebbene, caro titolista, tutto, ma mt per m, no! 

:D

web
Utilizzo di mt per m.
soggetto: 
data: 
2015/03/07
contattato: 
1
risolto: 
1
unit: